giovedì 13 luglio 2017

L'IMPERO

Nato più di 600 anni prima, l’Impero è il regno più vasto del continente. Prima della sua formazione, il continente era diviso in vari regni, città-stato e villaggi. Tre erano i regni più importanti: il regno di Otsu, che controllava la zona vicino al deserto di Sadarac e parte della costa fino alla Foresta del Sud, l’Impero di Ete, che controllava grande parte della zona nord-est del continente, e infine il regno di Bavarie... [Da "L'Impero di Luce", Appendice]

La nascita dell'Impero rappresenta uno spartiacque per la storia di Ethusa, tanto da dividere il tempo in quello che vi era precedentemente e in quello che vi fu poi successivamente: gli anni, quindi, vengono ripartiti in Graal Evansburg ("Prima di Evansburg") e Tras Evanburg ("Dopo Evansburg). Protagonista e fautore della rapida e fulgida nascita dell'Impero fu Evansburg, figura inseguito idolatrata e assurta a divinità, definita spesso come "Re Conquistatore".
Nei secoli che seguirono la sua fondazione, l'Impero ha assunto un ruolo quasi egemonico nelle terre di Ethusa, ma la sua più grande vittoria fu certamente la creazione della Federazione dei Maghi, organizzazione unica nel suo genere, senza alcun precedente nella storia. 
Superando le crisi e le guerre che lo afflissero, l'Impero iniziò a subire un lento ma inesorabile declino con la nascita del Gran Consiglio, assemblea della nobiltà e degli aristocratici che, pur essendosi prefissata inizialmente il semplice obiettivo di avere il diritto di consultazione e parziale controllo sull'imposizione di tasse e tributi, ha lentamente spostato le sue mire nei confronti dell'autorità imperiale.
L'equilibrio sempre più precario ha portato, ormai, a una rottura tra il Gran Consiglio e l'Imperatore, la cui figura risulta sempre più debole.
Sebbene la situazione interna sia tanto delicata, il potere militare dell'Impero non è mai venuto meno e fino adesso, grazie a una macchina bellica dall'indubbia potenza e all'impiego della magia in battaglia, ha sempre mantenuto lontano i nemici. Quanto questa condizione di relativa pace possa essere mantenuta, tuttavia, non è così scontato...


Dunque, eccoci qua con un breve e iniziale riassunto sull'Impero. Spero che sappia stuzzicare il vostro interesse 😉.
Rispetto a il "Re Conquistatore", il primo racconto delle Cronache potrebbe darvi maggior dettagli su questa figura entrata di diritto nella mitologia e nella tradizione imperiale.
Per quanto riguarda, invece, i luoghi che vengono menzionati e che verranno menzionati in futuro, potete trovare una cartina delle terre di Ethusa nel romanzo, ma, in ogni caso, ho intenzione di inserirne un'altra qui nel blog al più presto.
Per qualunque dubbio, domanda o confronto potete lasciare un commento sulla Pagina Facebook Gli Annali della Caduta oppure direttamente qui sul blog.
A presto e stay tuned 😁.