venerdì 18 agosto 2017

Sefer

"Vive insieme alla sua famiglia a Roc Sym. È un ragazzo simpatico e socievole e alcune volte anche molto testardo. È molto legato alla sua famiglia. Considera Amer come il suo migliore amico..." [Appendice, L'Impero di Luce]

Per quanto possa essere considerato il protagonista, e non a torto da un certo punto di vista, Sefer è e sarà un inconsapevole un fautore del muoversi degli eventi, sebbene non sempre. Sarà costretto dagli eventi a scoprire molto più profondamente il mondo che lo circonda e, proprio grazie al suo "sguardo", faremo un intenso viaggio per l'Impero, facendo tappa persino nella Capitale, Lucem.
Di ceto contandino, Sefer ha sempre vissuto con la sua famiglia,  considerando felicemente il suo futuro già scritto e prestabilito. Ha da poco raggiunto l'età adulta e, sebbene la sua ingenuità e semplicità gli porteranno non pochi problemi, ha saldi principi ed è un fedele suddito dell'Impero.
Naturalmente, e purtroppo per lui, il destino non è del suo stesso avviso e la sua vita prenderà una piega piuttosto inaspettata, i cui risvolti più oscuri sono ancora tutti da scoprire...


Nascita: 3° giorno del mese di Otolete Ruiss.
Età: 18
Altezza: 1.75
Provenienza: Roc Sym, Satrapia del Nord, Impero.
Aspetto: Ha occhi azzurri, cappelli neri e corti e una corporatura magrolina, ma ormai abbastanza massiccia da reggere la fatica del lavoro agricolo.
Appartenenza: /
Citazione: “I morti vanno elogiati, ragazzo mio. Non deprecare il sacrificio
di alcuni per il beneficio di molti altri.”

Sefer alzò lo sguardo, percependo quella voce.

“Non so cosa tu voglia dire, ma devi sparire. Questi sono giorni di lutto e chiunque, o qualunque cosa tu sia, devi solamente che rimanere in silenzio.” [XXVII - Effetti Inaspettati, L'Impero di Luce]




Ecco a voi, dunque, il formale protagonista de "Gli Annali della Caduta". Il suo ruolo, che a lungo andare potrà sembrare di semplice osservatore, cambierà repentinamente. In verità, la sua marginalità subirà un rovesciamento... inaspettato 😉.
Per qualunque dubbio, domanda o confronto potete lasciare un commento sulla Pagina Facebook Gli Annali della Caduta oppure direttamente qui sul blog.
A presto e stay tuned 😁.