venerdì 22 settembre 2017

Etan

È un Master Elementale e il tutore temporaneo di Amer. È lui a scoprire i poteri di Sefer e a portarlo all’Accademia della Federazione perché così venga addestrato. È legato a una donna di nome Eveny... [Appendice, L'Impero di Luce]

Il maestro, il tutore, il compagno. Etan è sicuramente un personaggio che dovrà affrontare problemi su tutti i fronti. In realtà, per qualunque Master (o mago) Elementale la vita, nell'Impero e nella Federazione, non è mai facile, tuttavia, non lo sarà in particolar modo per questo personaggio che, per quanto cercherà di incarnare la figura di guida, dovrà confrontarsi con tutte le "particolarità" dei suoi tre allievi più recenti.
Il suo carattere determinato, comprensivo e apprensivo lo condurrà spesso a preoccuparsi troppo, seppur in alcuni casi giustamente. Sarà la sua "altra metà", Eveny, a consigliarlo e a smorzare il suo lato più ansioso.
Purtroppo, non sarà preparato per l'orrore con cui, nolente o volente, dovrà scontrarsi...

Nascita: 24° giorno del mese di Tabario.
Età: 38
Altezza: 1.71
Provenienza: ???, Satrapia del Deserto, Impero.
Aspetto: capigliatura rossastra e gli occhi bruni. Il suo fisico è resistente a causa dei duri anni di addestramento e ha anche alcuni cicatrici a causa di alcune battaglie combattute personalmente nel nord.
Appartenenza: ???
Citazione: "Rimase immobile lì, a osservare il volto assopito e sereno di quella ragazza per un tempo che non seppe mai calcolare. Seppe solo che pianse e urlò fino a perdere la voce, stringendola al proprio petto come se stesse ancora cercando di proteggerla. 
Lo trovarono due Master, inginocchiato, con Melyss ancora tra le braccia, piangente, sofferente e tremante." [XXVII - Effetti Inaspettati, L'Impero di Luce]




Per quanto questo personaggio, lungo la trilogia, potrà veder il proprio ruolo farsi distante, inevitabilmente e inconsciamente, qualcosa cercherà sempre di riportarlo verso quella strada. Un'indole di cui, forse, nemmeno Etan stesso e ben consapevole.
Per qualunque dubbio, domanda o confronto potete lasciare un commento sulla Pagina Facebook Gli Annali della Caduta oppure direttamente qui sul blog.
A presto e stay tuned 😁.