venerdì 24 novembre 2017

Elys

È la madre di Sefer e non ha abilità magiche. È una donna dolce e amorevole. È molto preoccupata per le sorti del figlio e ha una tremenda paura di perderlo... [Appendice, L'Impero di Luce]

Definirla una comparsa, un personaggio al limite della storia principale sarebbe un errore.
Fin dalla più tenera età è vissuta nella povertà, figlia di poveri braccianti in uno dei tanti e minuscoli borghi  della Piana di Adlan, tuttavia, fu per sua stessa decisione, raggiunta l'età adulta (15 anni nella Satrapia del Nord e dell'Est), che propose alla sua famiglia di trasferirsi, di scappare da quel misero luogo in cui vivevano e di cercare un posto dove poter vivere senza stenti. Non fu ascoltata e così alla fine fuggì e raggiunse Roc Sym. Vi trascorse due anni facendo la lavandaia e vendendosi ai pochissimi aristocratici che di rado raggiungevano le loro dimore nel villaggio. L'incontro con Temer fu casuale, ma per il futuro padre di Sefer furono necessari altri due incontri per innamorarsi. Dopo un lungo corteggiamento, durato mesi, Elys cedette e finì per farsi coinvolgere.
Ha forgiato, quindi, lei stessa il proprio destino, non arrendendosi, e saranno proprio la sua tenacia e la sua forza d'animo a venir trasmessi...

Nascita: 4° giorno del mese di Illiniut.
Età: 37
Altezza: 1.64
Provenienza: Piana di Adlan, Satrapia del Nord, Impero.
Aspetto: è una donna affascinante, con una corporatura magrolina ma dal seno generoso, dai capelli neri e lunghi e dagli occhi bruni con striature azzurine
Appartenenza: /
Citazione: "[...] «Ti voglio bene, mamma» le sussurrò all’orecchio. 

Elys riuscì a non piangere e, quando Sefer e Temer uscirono, cercò di rasserenare gli altri suoi due figli. 

«Non vi preoccupate. Il vostro fratellone tornerà presto. E vi farà vedere tante magie spettacolari. Quindi non piangete e non vi preoccupate per lui. Aspettiamolo insieme, va bene?» li rassicurò Elys, forse con l’intenzione di voler più placare la sua malinconia che quella dei suoi due figli." [IV - Un Nuovo Destino, L'Impero di Luce]



Elys avrà un ruolo, seppur passivo, in futuro. In un mondo fatto di magia, di guerra, di misteriose creature, di macchinazioni politiche, senza considerare la società pesantemente "maschiocentrica", la madre di Sefer avrà una sua dignità come personaggio, proprio nel momento più buio per il protagonista.
Per qualunque dubbio, domanda o confronto potete lasciare un commento sulla Pagina Facebook Gli Annali della Caduta oppure direttamente qui sul blog.
A presto e stay tuned 😁.