venerdì 10 novembre 2017

Usis

È un abitante di Roc Sym, un amico di Beter e un frequentatore assiduo della sua locanda. È amico anche di Temer, Sefer e Tami e conosce sufficientemente Amer. [Appendice, L'Impero di Luce] 

Personaggio del tutto marginale, uno dei tanti abitanti di Roc Sym, che, però, ha un forte legame con la famiglia di Sefer, dato che è l'unico cugino in vita di Elys. Questa relazione, però, non è mai stata rivelata ai figli, per volere di Usis stesso, sebbene non ne abbia mai spiegato le motivazioni. Non ha una compagna, ma, anche se a Roc Sym non vi sono bordelli, si dice che abbia una "grande passione" in uno di questi, in un villaggio poco distante. Con lo sconvolgimento che sta per scatenarsi, il suo destino, però, non sarà del tutto scontato...

Nascita: 10° giorno del mese di Valaria.
Età: 51
Altezza: 1.68
Provenienza: Roc Sym, Satrapia del Nord, Impero.
Aspetto: non è certo un uomo dalla grande bellezza; ha capigliatura bruna e occhi neri, la faccia asciutta, il naso aquilino e un piccolo pizzetto sul mento. Ha anche una cicatrice al collo.
Appartenenza: /
Citazione: "«Naturalmente, tuttavia durante l’incontro so che si è parlato molto dei Falsi e della loro guerriglia nel mare meridionale.»
 
«Sono giunti a qualche conclusione?» chiese Beter, incuriosito.
 
«Al momento gira voce che né l’Imperatore né Zhelt abbiano
intenzione di scatenare una guerra.»
 
«Che maledetti bastardi. Sono come gli Sniff, squallidi e
traditori» affermò Usis con disprezzo." [I - Roc Sym, L'Impero di Luce]


Il personaggio in questione fa una comparsa breve nel primo capitolo, ma avrà un suo ritorno nel secondo libro della trilogia.
Per qualunque dubbio, domanda o confronto potete lasciare un commento sulla Pagina Facebook Gli Annali della Caduta oppure direttamente qui sul blog.
A presto e stay tuned 😁.