venerdì 17 novembre 2017

Tami

È un abitante di Roc Sym e amico di Beter e Usis, ma frequenta raramente la locanda a causa della sua compagna. È amico da lungo tempo di Temer e della sua famiglia e anche di Amer... [Appendice, L'Impero di Luce]

È un personaggio strettamente marginale. Non ha avuto i natali a Roc Sym, ma nella Shoiu della Satrapia del Nord, Battler. Ha raccontato che il suo arrivo nella cittadina era dovuta a una necessità di cambiare "aria", di trovare nuove prospettive, di non dover essere costretto a rivedere determinate "facce". Nessuno ha mai chiesto di approfondire la faccenda, tuttavia, Tami, nelle due sole occasioni in cui si è seriamente ubriacato, aveva continuato a farneticare di avere per metà sangue nobile nelle vene. Nessuno lo prese mai sul serio.


Nascita: 9° giorno del mese di Isna.
Età: 50
Altezza: 1.62
Provenienza: Battler, Satrapia del Nord, Impero
Aspetto: ha folti baffi neri che cozzano con i capelli più chiari; i suoi occhi blu come una pozza limpida e profonda spesso sorprendono coloro che lo incontrano.
Appartenenza: /
Citazione: "«A proposito ho saputo che ha avuto dei problemi oggi, signor Tami» disse Temer mentre il figlio prendeva le due sedie ed entrambi si sedevano.
 
«Sì. Alcuni briganti hanno provato a rubare nel mio campo» gli rispose, stupendo i presenti.
 
«E la barriera?!» esclamò esterrefatto Sefer.
 
«Non ha funzionato all’inizio, poi all’improvviso quei due si sono ritrovati scaraventati a terra.»" [I - Roc Sym, L'Impero di Luce]




Come Usis e Beter, anche questo personaggio avrà una piccola parte nel secondo volume, nella quale il suo passato verrà rivelato 😉
Per qualunque dubbio, domanda o confronto potete lasciare un commento sulla Pagina Facebook Gli Annali della Caduta oppure direttamente qui sul blog.
A presto e stay tuned 😁.